Come aumentare il seno?

ingrandire il seno senza chirurgia
come aumentare al seno senza chirurgia?

Dicono che il seno bello sia quello che si inserisce nel palmo della mano dell’uomo. Ma, sia come sia, milioni di donne vogliono avere un seno grande e prosperoso. Fare la mastoplastica non è sempre giustificato. Inoltre, questo intervento è pieno di grandi rischi per la salute.

Nella vita di ogni donna ci sono momenti, quando il seno aumenta in modo naturale. Sono i giorni prima delle mestruazioni, la gravidanza e l’allattamento, l’aumento di peso. Ma non sempre la forma di busto è ideale. Il seno è composto dalle ghiandole mammarie e il tessuto adiposo circostante. Solo un muscolo sostiene il seno. “Pomparlo” è estremamente difficile. Quindi a causa di fattori esterni (età, cattiva postura, gravità terrestre, ecc.), il seno si dilata e cede.

Come si può aumentare il seno e restituirgli l’elasticità senza ricorrere alla chirurgia?

Metodo n. 1. L’attività fisica

L’unico muscolo responsabile per la misura e forma del seno è il muscolo sottocutaneo del collo. I pettorali, nonostante il loro nome, sono responsabili del movimento delle braccia e delle spalle, e non influenzano praticamente la bellezza di busto. Quindi alle donne è altamente indesiderabile pompare eccessivamente i pettorali. Se il seno si trova in basso, cederà ancora di più. Se invece si trova in alto, aumentarà non solo il seno. Tutta la gabbia toracica sarà più ampia e potente. Pertanto, il programma di allenamento deve essere scelto tenendo conto della propria anatomia. Idealmente, lo dovrebbe fare il personal trainer. Per migliorare la forma del seno sono efficaci i flessioni, esercizi con manubri, canottaggio, nuoto a rana. L’esercizio aerobico invece non incide sulla misura del seno, influenzando piuttosto la sua forma e altezza.

Metodo n. 2. Crema

ingrandire il seno senza medici
Come ingrandire il seno senza medici?

Esistono i prodotti cosmetici per aumentare il seno. Uno dei più efficaci è la crema Upsize. Fornisce l’alimentazione e l’idratazione alla pelle del seno, restituisce l’elasticità e solleva leggermente il busto, aumentandolo visibilmente. Il segreto dell’efficacia della crema sta nei fitoestrogeni. Sono sostanze di origine vegetale simili agli ormoni, che risultano benefiche per la salute femminile. Vengono estratte da edera, soia e altre piante. Non dovreste aver paura di loro. I fitoestrogeni migliorano la sensibilità della donna ai propri ormoni sessuali che diminuisce notevolmente con l’età.

I componenti ausiliari della crema Upsize migliorano la circolazione sanguigna nella zona del seno, aumentano l’afflusso di sangue alle ghiandole mammarie. Come risultato, il seno si gonfia, diventa più grande di 1-2 taglie, riacquisisce l’elasticità di un tempo. Per il massimo effetto, si consiglia di utilizzare la crema ogni giorno per 30 giorni. Se utilizzate Upsize più di 2 mesi, la misura e forma del seno verranno mantenuti a lungo.

Cosa non dovreste fare mai, è utilizzare per l’aumento del seno le creme anti-cellulite. In primo luogo, esse sono progettate per altre parti del corpo. In secondo luogo, hanno un’azione brucia grassi e anti-gonfiore che non serve proprio al vostro busto.

Metodo n. 3. Massaggio

aumentare il seno a casa
come aumentare seno a casa

L’efficacia della crema per il busto si aumenta notevolmente, se viene utilizzata massaggiando il seno. Il massaggio migliora la circolazione sanguigna e aiuta a prevenire il rilassamento del seno. Eccovi alcuni metodi più efficaci.

L’auto-massaggio manuale è basato sugli sfioramenti e colpetti delicati. I movimenti devono essere molto dolci, altrimenti si può ancora di più dilatare la pelle del seno. Riscaldate un po’ di crema nei palmi delle mani. Delineate il seno destro con la mano sinistra dall’esterno verso l’interno, il seno sinistro invece con la mano destra. Poi ruotate la mano orizzontalmente e premete la zona partendo dal seno verso il mento. Eseguite questi movimenti per 10-15 minuti al giorno.

Il massaggio con l’acqua è l’impatto sul seno, facendo una doccia di contrasto con l’acqua tiepida e fredda. L’acqua calda invece è bandita, a causa sua il seno perde la sua elasticità. Il massaggio viene fatto con un getto d’acqua e movimenti circolari dall’esterno verso il centro, non toccando l’area dei capezzoli. La durata del massaggio è di 2-3 minuti per ogni lato.

Il massaggio shiatsu è l’impatto sui punti biologicamente attivi del seno. È sconsigliato farlo a casa, meglio rivolgersi ad uno specialista. È impossibile trovare i punti giusti da sé. Per questo sono necessarie le conoscenze specifiche.

Dopo il massaggio, indossate sempre il reggiseno per sostenere il seno.

Metodo n. 4. Alimentazione

Le credenze nell’efficacia di cavolo e lievito sono un falso mito. Ma il consumo delle proteine di soia può portare un reale beneficio. Contengono i fitoestrogeni naturali che contribuiscono alla crescita del seno e aumentano la sua elasticità. Non vi piacciono i fagioli di soia? Provate la carne di soia e il latte di soia.

Metodo n ° 5. Postura

Una bella postura è la garanzia di elasticità del seno. Quando la colonna vertebrale ha una curvatura anomala, il seno sembra più piccolo, poco sodo e poco attraente. La schiena dritta, il collo un po’ allungato, la pancia tirata in dentro salvano la situazione. Ma migliorare la postura non è affatto facile. Prima allenatevi davanti allo specchio. E solo dopo 1-2 mesi la schiena imparerà a mantenere una posizione giusta.

Ingrandire il seno!

Categories: Uncategorized

Leave A Reply

Your email address will not be published.